Home

Stamattina sono stata chiamata dalla Rai per un’intervista su RadioUno, a Nudo e Crudo. Tema di oggi: il viaggiare. La conduttrice, Giulia Fossà, mi ha chiesto di parlare proprio del blog-zine di viaggio e della community “Donne con la Valigia” e del mio progetto per immagini che ormai è noto come MUP che, per chi non ci avesse ancora seguito, sta per Mappe Urbane Personali 

Nudo e Crudo si propone di essere: “un viaggio nel mondo dei cambiamenti per intercettare i trend che caratterizzano i diversi stili di vita”. Il programma va in onda dal martedì al venerdì su Radio Uno Rai dalle 10 e 35, subito dopo il GR, fino alle 11:45. Oggi, il tema affrontato, è stato proprio il viaggio (in rete, e non solo) e le sue diverse articolazioni narrative.

Annunci

21 thoughts on “Viaggio nel blog e… su RadioUno

  1. Belle note, grazie Antonio, ascoltate e riascoltate… stimolano la parte di me “molto new age”, oltre alla voglia di tornare a fare al più presto un… viaggio musicale.

    Quasi quasi rimetto il widget musicale che dcv aveva tempo fa, con una mia playlist di world music… mmmhhh

  2. Ciao Marina!
    Complimentoni!!! Per il blog non mi ripeto più o finirei per essere banale… ma anche per la chiarezza e sinteticità con cui l’hai illustrato!

  3. ahaua wowwwww!
    io stamattina mi sono svegliata con la voce di una mia amica che mi gridava al cell,perchè in ritardo ad un nostro appuntamento!

    vai super MM! 😉

  4. Il file va a singhiozzi con questa mia connessione (antonio ne sarebbe inorridito..). Ti ascolto domattina dall’ufficio.
    In gamba come sempre, brava!

    buona notte

  5. Grazie ragazze! un saluto grande a LadyS., PaeseCina, Antonio e Pasqua Angela…

    … per il sostegno, la presenza e l’incoraggiamento: DCV è è un progetto rivolto da subito verso una community e per me raccontare tutte le storie che ho trovato lungo la strada, i luoghi, gli stili di vita, le immagini e condividere tutto questo con voi è un grande piacere

  6. mito ^^

    anche se poi vedo che siamo in molti gli uomini che aììrezzano questo blog: la dimensione del sentimento e dell’esperienza nomade ci accomuna, tutti, in tutte le latitudini, come tu quotidianamente ci dimostri.

  7. 🙂 e tu un angelo Radha!

    mitico WM, rieccoti! sai che voi uomini ormai siete una buona metà degli utenti di questo blog-zine…. non posso che essere d’accordo: comuni esperienze nomadi e di sentimento + punti di vista diversi ma stimolanti da conoscere, gli uni con le altre…

I commenti sono chiusi.